L’evento enogastronomico di grande cucina e mercato curato da Massimo Bottura, con chef e produttori d’eccezione.

Sabato 17 giugno il Ramante di Podere Vecciano è uno “degli invitati particolari” alla cena di gala.
Domenica 18 giugno i nostri Cru: Rebola, Sangiovese, Famoso, Pagadebit saranno allegri compagni per un pic nic molto speciale nei giardini del Grand Hotel di Rimini.

Grazie ad un lungo lavoro di ricerca e recupero dei vitigni autoctoni, con metodi di agricoltura bio-sinergica, filosofia che anima e distingue l’azienda Podere Vecciano, Davide Bigucci aggiunge un’altra opera di gran classe, sfornata… in tiratura limitata, solo 4.000 bottiglie, alla sua collezione di Cru: Il Pian Delle Marne da uve di Famoso.

Nel vitigno, detto anche in dialetto “Uva Rambela”, che era quasi estinto nelle nostre zone, Davide Bigucci ha creduto con passione, proponendo un vino sorprendente per fragranza, freschezza e rotondità al palato.

Le viti di Famoso coltivate sul terrazzo fluviale della tenuta aziendale, traggono particolare giovamento dalla natura di quel terreno argilloso, che dona al vino carattere e sapidità. Come ci racconta anche l’elegante etichetta turchese della bottiglia, che riprende il colore delle vene d’argilla presenti sulla terra in particolari condizioni di luce.

Il Famoso del Podere Vecciano si presenta con colore giallo, riflessi verdognoli, odore intenso, si distingue per la sua nota aromatica, con un sapore morbido, secco. Ottimo come aperitivo, è ideale per una ricercata cucina di mare, si può abbinare a carni bianche e paste con sughi a base di verdure.

Buona passeggiata al Podere Vecciano.